lunedì 30 maggio 2011

Strudel di Ciliegie

                              Tovaglietta Wald

 
Buona settimana ragazze come va??? Fra pochi giorni arriva Giugno il mese delle ciliegie!!!
Nel mio giardino in questi giorni c'è stata una vera esplosione di ciliegie.  Ho 4 alberi e devo dire che approssimativamente ne avrò già raccolte circa una decina di chili. Stò studiando tutte le possibili ricette che posso realizzare impiegandone più possibile. Voi avete qualche idea da darmi??
Oggi vi posto la ricetta dello strudel fatto con le ciliegie. Veramente buonissimo e super dolce. 
In questi giorni ho realizzato altri due dolci con loro ma non vi rivelo di cosa si tratta perchè li posterò nei prossimi giorni.
Un bacione a tutte!!!


Ingredienti: 
1 rotolo di pasta sfoglia 
600 gr di ciliegie   
50 gr di mandorle dolci 
Una buccia di un limone grattugiata q.b. 
90 gr di zucchero Sugar Waves
40 gr di amaretti Vincenzi

50gr di pangrattato
1 uovo 


Preparazione:
 Lavare le ciliegie, mondarle, snocciolarle e metterle in una casseruola, unire lo zucchero semolato e con poca acqua. Porre il recipiente sul fuoco e far cuocere le ciliegie per circa trenta minuti. Pelare le mandorle (basterà immergerle per un istante in acqua in ebollizione) poi tritarle con gli amaretti. Far rosolare con del burro il pan grattato in una pentola.
Con il mattarello stendere la pasta sfoglia formando un rettangolo. Accendere il forno e portarlo a 200°C circa. Stendere sulla pasta le ciliegie, spolverizzarle con mandorle e  amaretti, la buccia di un limone grattugiata, il pangrattato e un cucchiaio di zucchero facendo attenzione a lasciare ai bordi un centimetro circa di pasta scoperta. Partendo da una delle due estremità, arrotolare la pasta su se stessa, quindi sistemarla sulla placca. Sgusciare l'uovo in una tazza, sbatterlo e, usando una pennellessa, lucidare la superficie dello strudel, spolverizzarlo con un poco di zucchero e lasciarlo cuocere nel forno già caldo per circa quaranta minuti. Nel caso in cui si colorisca eccessivamente coprirlo con un foglio di carta oleata leggermente imburrato (il burro a contatto con la pasta). A cottura ultimata togliere il dolce dal forno, lasciarlo raffreddare e poi servire. 

20 commenti:

  1. wow che fortunata che sei ad avere gli alberelli di ciliegie!!che ne dici di una bella confettura? complimenti per il dolce e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  2. Davvero molto goloso lo strudel di ciliege.
    Buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Wow deve essere molto molto gustoso!!!! Bravissima!!! bacio, Olga

    RispondiElimina
  4. fantastico! peccato che sono allergica alle ciliegie ma deve essere veramente super!

    RispondiElimina
  5. Olá, adorei suas receitas, são muito bem preparadas e devem ser muito saborosas também. Um abraço, Marta. Venha me visitar também, será muito benvinda.

    RispondiElimina
  6. adoro le ciliegie!! questo strudel è super!

    RispondiElimina
  7. lo strudel di ciliegie è ottimo,lo faccio anche io,però aspetto le tue nuove ricette con le ciliegie,ma fai presto non vorrai farmi fare sempre strudel :))
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  8. Che fortuna....e che meraviglioso strudel!

    RispondiElimina
  9. che goduria questo strudel, deve essere favoloso con le ciliegie ^_^

    RispondiElimina
  10. Davvero stupendo Francesca!! :D
    Immagino si fosse capito che adoro le ciliegie.. ^^

    Un bacio grandissimo!
    Babi

    RispondiElimina
  11. Adoro gli strudel, li ho fatti pere e ciocco, ricotta, fragole... ma di ciliege mai e devo provvedere!!! Il tuo sembra strepitoso!!
    Franci

    RispondiElimina
  12. Che fortuna avere tanti alberi di ciliegie!!
    Ottima idea usarle per questo strudel!

    RispondiElimina
  13. anch'io ho gli alberi di ciliege, quest'anno poche ma lo scorso anno........circa 20 kili. volevo invitarti al mio nuovo blog:
    http://orodorienthe.blogspot.com/
    ciao

    RispondiElimina
  14. Ti vorrei invitare al mio primo contest....
    http://lacucinadigianni.blogspot.com/2011/05/il-mio-primo-contestcucina-prova-di.html

    Baci

    RispondiElimina
  15. Beata te che hai tante ciliegie. Qui costano parecchio. Interessante l'uso di questo frutto per fare uno strudel. Bacioni!

    RispondiElimina
  16. Ottimo! Questo lo copio! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  17. uaaa, da provare di sicuro!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails