sabato 31 dicembre 2011

Buon Anno






Ed eccomi , dopo un periodo di assenza , di nuovo qua per augurare a tutti voi  miei cari lettori e lettrici un sereno 2012.
Colgo, inoltre, l'occasione per ringraziare tutte le persone che nell'anno che stiamo per lasciare,quasi  quotidianamente,  hanno seguito e commentato le mie ricettine.
Un abbraccio ed  un arrivederci nel 2012.

venerdì 16 dicembre 2011

Torta alle mele e nocciole

    Piatto Laboratorio Pesaro


Buona giornata come va??
Io finalmente ho fatto l'esame di diritto Pubblico ed ora sono più tranquilla!!
Avendo più tempo libero ho realizzato questa torta molto facile da fare!!
Buon week end !!

Ingredienti:
300gr di farina
220gr di zucchero
120gr di burro fuso e freddo
4 uova Naturelle
200gr di nocciole Noberasco
2 mele
succo limone q.b
1 puntina di vanillina Mondospezie
1 bustina di lievito Ar.Pa.
2 pz di sale


Preparazione:
Sbucciare le mele, tagliarle a cubetti ed irrorarle con il succo di limone.
Amalgamate i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano spumosi.
Montate da parte gli albumi d'uovo a neve ferma ed aggiungerli al precedente composto di uova e zucchero.
Infine aggiungete il burro sciolto.Aggiungete la farina ed il lievito facendo dei movimenti dal basso verso l'alto, per non smontare il composto, ed infine aggiungete le nocciole tritate nel mixer.
Versate la massa nello stampo imburrato ed infornate per 65 minuti a 175 gradi.


Per montare i tuorli d'uovo,i bianchi d'uovo e tritare le nocciole ho utilizzato il Robot da cucina Philips HR7774/30 che potete acquistare sul sito internet Newpixel24.it
Il robot da cucina HR7774/30 di Philips miscela, spreme, taglia, trita i cibi. Comprende un frullatore 


infrangibile di 1,5 litri, un serbatoio per miscelare di 2 litri di capacità in ingredienti liquidi e di 3,4 litri in 


ingredienti solidi.


Caratteristiche:

  • Tipo prodotto Frullatore per alimenti

  • Frullatori per alimenti

  • Funzionalità Frullatore, spremiagrumi, affettatrice, impastatrice, tritatutto

  • Capacità bicchiere 2 litri

  • Capacità frullatore 1,5 litri

  • Miscellanea

  • Carico stimato 1000 W

martedì 13 dicembre 2011

Montblanc

                  Piatto Laboratorio Pesaro

 
Buongiorno care blogghine come avete passato il week- end??
Siete già andate a fare acquisti per le feste natalizie??
Io ho appena iniziato e per ora, invece che acquistare regali per gli altri ne ho acquistati soltanto per me!!
Oggi vi presento un dolce maestoso e adatto a questa stagione!!
Vi stò parlando del Montblanc un dolce all'insegna delle castagne, cacao e panna!!
Spero vi piaccia e vi auguro una buona settimana!!

Ingredienti:
2cucchiai abbondanti di cacao amaro San Martino
700gr di castagne lessate life
1/2 litro di latte
1 bicchierino abbondante di rum
1bacca di vaniglia
120gr di zucchero
500gr di panna montata
2-3cucchiai di zucchero a velo Naturei
Meringhette

Preparazione:
Mettete le castagne lessate in una casseruola, ricopritele con il latte, lo zucchero, la bacca di vaniglia e fate cuocere fino al completo assorbimento del latte .
Assorbito tutto il latte frullate le castagne nel mixer fino ad ottenere una purea. Aggiungete  poi il cacao ed il rum ; mescolate il tempo necessario per amalgamare molto bene gli ingredienti, che devono dare origine ad un impasto piuttosto asciutto e compatto (se non lo fosse mettete il composto sul fuoco e fatelo asciugare dolcemente).

Fate raffreddare il composto, e lasciatelo riposare e indurire in frigorifero per almeno un paio di ore,  poi passatelo nello schiacciapatate a fori grossi, che posizionerete sopra a un piatto da portata: fate fuoriuscire gli spaghetti di marroni andando a formare un monticello, aiutandovi a sistemarlo con i rebbi di una forchetta per non compattare troppo gli spaghetti.

Montate la panna incorporandovi lo zucchero al velo , riempiteci una sac a poche, e ricoprite il monticello di pasta di castagne con la panna montata e decorate con delle meringhe.



Per schiacciare le castagne ho utilizzato lo schiacciapatate in alluminio dell' azienda Leber.






Per frullare le castagne ho utilizzato il Robot da cucina KM 3333 della clatronic.
Le sue caratteristiche sono:
1000 W
capienza 1,5 litri

Contenitore per lavoro: 2,58 litri
utensili intercambiabili ad altissima qualita
Accessori: disco per tagliare,pela patate
coltello da taglio, disco per impastare- grattugiare
cinque velocita regolabili.




mercoledì 7 dicembre 2011

Gnocchi di zucca



Buon Mercoledì come va??
Io sono super indaffarata perchè fra una settimana esatta ho il mio primo esame all'Università ovvero Istituzioni di Diritto Pubblico.
L'ansia sale e la sensazione di non ricordarsi niente è sempre più grande!!
Il week end appena passato per distrarmi da questi pensieri ho realizzato dei gnocchi di zucca molto semplici nella loro realizzazione e veramente ottimi ed adatti a questa stagione!!


Ingredienti:
800 g di polpa di zucca
250 g di farina Molino Spadoni
1 uovo
30 g di parmigiano grattugiato
burro
sale e pepe

Salvia


Preparazione:
Mettete la zucca in un pentolino, aggiungete acqua sufficiente a coprirla e portate a ebollizione. Coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti o finchè la zucca non diventa molto tenera. 
Scolate bene e poi frullate.
Trasferite il purè di zucca sulla spianatoia e aggiungete la farina, l'uovo sbattuto, il parmigiano e un po' di sale.
Con le mani impastate bene il composto formando alla fine una pagnotta che dovrà essere tagliata a fette per lungo.
Ogni fetta dovrà essere allungata con le mani creando un serpentone e poi tagliato a dadi. I pezzi poi passateli su una forchetta per rigarli.
I gnocchi per non attaccarsi tra loro devono essere cosparsi di farina.
Dopodiché dovranno essere subito cucinati ed essere buttati subito in pentola.
Sciogliete il burro in una grande padella con la salvia.
Scolateli con un mestolo forato, appena verranno a galla, e trasferiteli nella padella con il burro caldo. 
Lasciateli insaporire per 1 minuto a fuoco medio.
Eliminate l'aglio, trasferite gli gnocchi in un piatto.



Per sciogliere il burro e saltare gli gnocchi ho utilizzato una padella con rivestimento ceramico della Guzzini della linea Latina.



venerdì 2 dicembre 2011

Buchteln con pasta madre


Buongiorno care come state??
Oggi vi presento un dolce lievitato tipico della zona di Trieste ovvero il "Buchteln".
Si tratta di una specie di paninetto dolce ripieno con marmellata o crema a vostro piacimento.
Spero che vi piacciano e che vogliate riproporli !!


Ingredienti:
40 gr. burro fuso
400 gr. farina 0
140 ml latte
150 gr. pasta madre
buccia grattugiata di un limone
sale
2 uova
60 gr. zucchero di canna
vaniglia


Porre nell'impastatrice con il gancio ad uncino  la farina, la vaniglia, la buccia grattugiata del limone (o arancia) , un pizzico di sale, il burro fuso, le uova ed impastare fino a formare una palla liscia e omogenea (circa per 10 minuti). Lasciate riposare in forno spento con la luce accesa fino al raddoppio.


Porre la palla sulla spianatoia e con il mattarello stenderla a un centimetro di spessore.
Con il tagliapasta del diametro di 6/8 cm ricavare 14 forme circolari.
Prenderne una alla volta in mano, allargarla leggermente, metterci al centro un cucchiaio di marmellata o crema di nocciole, ripiegare prima i lati lunghi e poi gli altri due a formare un saccottino.


Riporre i fagottini di pasta in una teglia imburrata con la chiusura rivolta verso il basso.
Spennellarli con del burro fuso (circa 40 gr.). Disporli uno vicino all'altro e lasciar lievitare in forno spento fino al raddoppio. Io li ho lasciati tutta la notte.
Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 30'.


Per realizzare l'impasto ho utilizzato l'impastatrice della Clatronic km 3400 che potete acquistare nello store Piccoli elettrodomestici shop.
Impastatrice estremamente silenziosa e con potenza max di 1200 Watt, recipiente con capacità di 5 litri in acciaio inox per un max di 2 Kg di impasto
Essa è dotata di un gancio impastatore ad uncino, una frusta ed una spatola a foglia.
Interruttore a 7 velocità (0-1-2-3-4-5-6 + funzione Pulse) ed è dotata di un meccanismo di sgancio per il braccio multi-funzione.




mercoledì 30 novembre 2011

Contest " E tu a Natale che dolce fai?"




Buongiorno care foodblogger avete visto che giorno è oggi??
Il 25 Novembre, ormai il Natale è alle porte ed è ora di iniziare a pensare a quali pietanze realizzare per le feste.
Colgo questa bellissima opportunità per lanciare un nuovo contest natalizio in collaborazione con SALTER, azienda inglese specializzata nella produzione di bilance.

"E che dolce fai a Natale?": questo è il tema del contest al quale potete partecipare con tutte le ricette di dolci pensati per il Natale.
In alto gli sbattitori e che inizi la preparazione!! Buona fortuna a tutte!!

REGOLAMENTO:
- I partecipanti dovranno esporre il banner dell'iniziativa con link a questa pagina sul loro blog e nella ricetta, lasciare un commento e linkare la propria ricetta in questo post.
- Potrete inviare quante ricette volete purché realizzate appositamente per questo contest. Non saranno prese in considerazione ricette già postate.
- Possono partecipare tutti, anche chi non ha un blog, inviando la ricetta e la foto al seguente indirizzo email: dolcigolosepazzie@gmail.com
- Mi farebbe MOLTO piacere, se non lo siete ancora, che diventiate miei sostenitori.
-Vi invito a diventare sostenitori della fan page Facebook di Salter, per aumentare le vostre possibilità di vittoria: http://www.facebook.com/pages/Salter-Italy/109691109115692
- Il contest parte oggi 25 Novembre 2011 e termina il 31 dicembre 2011.
- Tra tutte le ricette pervenute verrà premiata la migliore secondo i criteri indicati di seguito.

- Giudice del contest sarà Silvia Di Nicola, Brand Manager di Salter, il cui giudizio è insindacabile.

Le ricette pervenute verranno giudicate in base a:
1) originalità
2) appetibilità
3) presentazione fotografica
4) entusiasmo

Il vincitore sarà reso noto il 9 Gennaio 2012.
Il premio messo in palio per questo contest è la bilancia a caraffa SALTER con conversione automatica.





Ecco le ricette partecipanti:
1 La brioche suisse di Paoletta  di Mama papera's blog 
2 Cartellate al vincotto di fichi di Maripatty
3Corona augurale alle nocciole di Assunta
4 Biscottini Natalizi della Ginestra ed il mare
5 Il Pandoro di Zucchero& Farina
6 Tronchetto bianco al melograno delle Padelle fan fracasso
7 Pan di spezie natalizio di Cannella
8 Ciocco-menta con cuore fondente di Ricette Vere
9 Apricot Sticky tofee pudding di Shade
10 Cheesecake al glogg di Alessandro
11 Pandoro delle Sorelle Simili di Annarè
12Biscotti tipici di Gioia
13 Cagionetti di Paola
14 Cosdana di Natale di Nick e Dana
15 Cheese - no cake di Minicuoca
16 Il pandoro di Antonella
17 Albero di Natale di Paola
18 Tartufini cioccolatosi di Giulia
19 Rococco Napoletani di Tina
20 Torta decorata di Mani amore e fantasia
21 Panettone con lievito madre di Profumi&sapori
22 Cavallucci di Laura
23 Torta rosegota di Elena
24 Il tronco di Natale di Acquolina
25 Whoopie pies di A little place to rest
26 Roccoco di Luca
27 Carrobbisa di Gioia
28 Panforte di Ilaria
29 Stella al caffè di Maria Luisa
30 Arriva Babbo Natale di Fra
31 Alberelli di cioccolato e cocco di Diego e le sue pulci
32 Tronchetto di Natale di Felicia
33 Sacher torte di Luisa
34 Casette di pan di zenzero di Loredana
35 Pandoro di Roberta
36 Cremosi di castagne di Lucertola
37 Parrozzo di Paola
38 Biscotti per le feste natalizie di Claudia
39 Crostatine stellate di Valentina
40 Panoni di Natale di Piccolina
41 Clementine farcite di panettone di Cocò
42 Ciambellone natalizio di Le padelle fan fracasso
43 Gingerbread - cupcakes di Liz
44 Cupcakes natalizi decorati con pdz  di Gloria
45 Panettone gluten free e senza lattosio di Veronica
46 Ciambella all'ananas e cocco di Speedy70
47 Croccante ai semi di sesamo di Minicuoca91
48 Panini dolci con cioccolato e nocciole di Daniela
49 Pan dei siori di Elena
50 Biscotti natalizi di Caterina
51 Torroncini di cioccolato alle nocciole di Francesca
52 Tronchetto di Natale di Anna Luisa e Fabio
53 Candele dolci e decorative di la fame vien mangiando
54 Gingerbread  man cokies di un misurino d'olio
55 Stollen di Elisa
56 Zeppole di la fame vien mangiando
57 Torta brule al limone e melograno di Laura
58 Sormatini alle noci  di Natale di Silvi
59 Stella di pan di spagna con mostarda di Elisa e Laura
60 Crostata dell'amore di Mamma Papera
61 Pandoro sfogliato lievitazione naturale di Mamma Papera
62 Le palline di Natale di Mamma Papera
63 Lecca-lecca di marshmallow di Mamma Papera
64 Campana di biscotti di Mamma Papera
65 Casetta di pan pepato di Mamma Papera
66 Cavallucci di Sara
67 Cup cakes diNatale di Agata
68 Stelle di Natale biscottate di Deborah e Simonetta
69 Biscotti vari di Dauly
70 Buche de Noel di Ylenia
71 Torta dei Carabi di cucinamoremio
72 Mini cheesecake natalizi di Laura
73 Semifreddo al mandorlato di Laura
74 Tronchetto di Natale di Katty
75 Il frustingo o ficosu di Katty
76 Crostata di ricotta, cioccolato al profumo d'arancia di Katty
77 Panettone con lievito madre di Katty
78 Pandoro farcito con crema pasticcera di Calimera
79 Torte del Santo Natale di Sgt Pepper
80 Casetta di pan di zenzero di Antonella
81 I miei primi biscotti di vetro di Monica
82 Tronchetto alla ricotta di Aleste
83 Torta ad albero di Natale di Laura
84 Stelle allo yogurt di  Cucina Amore Mio
85 Torta di Natale di Agata
86 I cucciddati di Elisa
87 Biscotti campagnoli di Pannifriciusdelicius
88 Biscottoni rusticoni di Pannifriciusdelicius
89 Biscotti al grano saraceno di Pannifriciusdelicius
90 Alberelli speziatinatalizi di Claudia
91 Cartellate pugliesi con miele di Nel cuore dei sapori
92 Biscotti tedeschi di Natale di Gianni
93 Torta Babbo Spongebob di Katty
94 Tiramisù cupcakes di Simona
95 Red velvet cake di Renza 
96 Semifreddo allo zabaione di Aria
97 Cappelli di Babbo Natale di Emanuela
98 Cavallucci di Letizia
99 Pan e sapa senza glutine di Vichyart
100 Celebration Christmas cake di Daniela
101 Cupcakes natalizi di Daniela












giovedì 24 novembre 2011

Biscottoni di frolla montata



Aiutoooo!! A Trieste, purtroppo, in questi giorni soffia la bora e porta via tutto quello che trova!!!
Oggi vi presento un rimedio super efficace contro l'effetto "congelamento" che produce la bora sulle persone che hanno incontri ravvicinati con questo devastante venticello.
Cosa c'è di meglio per scaldarsi se non di una bella cioccolata calda gusto classico dell' Antonelli
accompagnata da dei biscotti di frolla montata??
Assolutamente niente!!!


Ingredienti:
500 gr. di farina 00
150 gr. di zucchero a velo
una bustina di vanillina
320 gr. di burro morbido
2 uova (grandi)
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:
Frullare il burro con lo zucchero per qualche minuto, aggiungere le uova e frullare ancora, aggiungere la farina, il lievito, il sale e la vanillina continuando a frullare ancora qualche minuto. Mettere l’impasto in una sacca a poche con un beccuccio a stella grande, rivestire una teglia con carta da forno e fare i biscotti. Infornare (forno caldo) a 180° per 15 minuti circa.


Per pesare gli ingredienti di questa ricetta ho utilizzato la bilancia quadra della linea Latina della Guzzini.
La bilancia elettronica Quadra rappresenta la praticità e la compattezza per chi ha poco spazio. Il minimo ingombro di cm 3,7 permette di essere riposta. Meccanismo elettronico di precisione e colori brillanti.



mercoledì 16 novembre 2011

Pasta al pesto di rucola e pomodori secchi dello Zio Piero



Ed eccomi qua a presentarvi una ricetta salata.
Oggi ,infatti, vi presento una pasta,offerta gentilmente da Atmosfera Italiana, condita con  il pesto di rucola e pomodori secchi dello Zio Piero.
Beh che dire .........veramente delizioso come del resto tutto quello che ci propone lo Zio.
Buona settimana....

Ingredienti:
400 gr di Orecchiette di Benedetto Cavalieri
100 gr di rucola
160 gr di pomodorini secchi Noberasco
50 gr di pinoli
6 cucchiai di parmigiano
Olio evo Isnardi qb per ottenere una consistenza quasi cremosa

E' un pesto, anzi un frullo, semplicissimo ma molto saporito.
Si prende la rucola e la si frulla con dei pomodorini secchi. 
Si aggiungono parmigiano, pinoli, olio evo e un pizzico di sale. 
Se avete del pepe buono, prima di assaporare date una bella spolverata direttamente nel piatto.
Il bello di questi condimenti sta nel poterli preparare mentre l'acqua bolle e lessa. Allungatelo sempre con qualche goccio d'acqua della cottura della pasta.


Per realizzare ilpesto ho utilizzato il tritatutto Allure della Russell Hobbs.


L'innovativo tritatutto a forma sferica della linea Allure possiede un design rivoluzionario che permette di tritare i cibi facilmente e più rapidamente, facendo roteare il tritatutto sulla sua base. Si aziona semplicemente premendo un tasto, ha una capacità di 500 ml ed è perfetto per sminuzzare aglio o erbe, preparare il pesto e alimenti per  bambini; inoltre è dotato di un apposito disco per preparare creme.



Sconti e convenzioni per tutti !!

A voi non è mai capitato di desiderare moltissimo qualcosa che , purtroppo, ha un prezzo troppo alto per la vostra portata??
A me si, ed è una delle cose più brutte che esistono non potersi "coccolare" potendo acquistare le cose desiderate!!
Questo problema però è risolvibile se ti iscrivi al portale Sonotigre.it e visiti l'area sconti e convenzioni del portale dove troverai tanti buoni sconto da poter utilizzare per poter realizzare i tuoi desideri.
Sonotigre.it ti da l'opportunità di acquistare a prezzi vantaggiosi e per chi si registra ci saranno sempre sconti e vantaggi di benvenuto.

Gli sconti ed i vantaggi offerti dal portale riguardano:

sconti per prodotti utili ed idee introvabili per i tuoi regali

viaggiare sempre a prezzi scontati

sconti per acquistare mobili in kit direttamente dal produttore per offrire un ottimo rapporto qualità/ prezzo

sconti su capi di abbigliamento unici e Made in Italy

coupon per lo sconto per nuovi abbonamenti per il cellulare

codice promozionale riservato per gli acquisti online per l’arredamento e gli accessori a 360° per il giardino e il terrazzo

codice promozionale riservato per acquisti online a 360° per le piscine, le saune e le vasche idromassaggio.

Che aspetti??  Corri sul portale e iscriviti a Sonotigre.it ed inizia subito ad usufruire dei vantaggi!!!



sabato 12 novembre 2011

Crostata doppia pere e cioccolato

                  Laboratorio Pesaro


Buongiorno care foodblogger come va??
Io abbastanza bene anche se la stanchezza della settimana stà iniziando a pesare sulle spalle!!
Per coccolarmi da questi impegni giornalieri ho fatto una crostata doppia con cioccolato,pere e ricotta un vero paradiso di bontà!!!
Infine per completare il viaggio in paradiso ho accompagnato questa crostata ad un buon tè della Twinings fatto con Il Tea marker dell'ArieteInnovativa e colorata permette di preparare qualsiasi tipologia di tè in foglia o in bustina in quattro semplici mosse. Basta inserire l'acqua ed il tè,  selezionare i minuti di infusione, la macchina prepara da sola qualsiasi tipo di tè o infuso.
E' dotata di teiera in vetro, filtro, imbuto e misurino, possiede il timer per impostare il tempo di infusione e ha la funzione che permette di mantenere il tè caldo per un'ora.



Ingredienti per la pasta frolla:
500gr di farina 00 Pivetti
150gr di burro
250gr di zucchero
2 uova
1 bustina di lievito Ar.pa Lieviti
qualche cucchiaio di latte


Ingredienti per il ripieno:
500gr di ricotta cremosa
120gr di cioccolato fondente Maglio
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di liquore all'amaretto
2 pere abate
1 limone
zucchero a velo Naturei


Preparazione:
Per la pasta frolla impastate tutti gli ingredienti e mettetela a riposare per 1 ora in frigorifero.
Per il ripieno montate la ricotta con lo zucchero successivamente aggiungete l'uovo, il liquore e 70gr di cioccolato tritato.
Sbucciate le pere, pulitele, tagliatele a fettine e irroratele di succo di limone.
Sciogliete il cioccolato rimasto. Foderate con carta forno uno stampo da 26cm.
Dividete la pasta frolla in 2 parti, una un pò più grande dell'altra e stendetela in due dischi.
Con il disco più grande foderate lo stampo da 24cm della Guardini e riempitelo con metà delle pere, cioccolato fuso e del composto di ricotta.
Ripetete gli strati. Coprite con il secondo disco, sigillate i bordi e infornate a 180 gradi per 40 minuti circa.

martedì 8 novembre 2011

Tarte tatin alle pere e zenzero


Buongiorno care foodblogger come state???
Io bene, carica per affrontare bene la settimana, ed oggi vi porto a fare un bel giretto per la Francia facendovi gustare una buona tarte tatin alle pere e zenzero.
La classica tarte tatin è fatta con le mele ma, ultimamente, sono state proposte anche molte varanti sia dolci che salate tutte molto buone!!!
Dopo questo piccolo viaggetto per l'Europa vi auguro una buona giornata!!

Ingredienti:
Un rotolo di pasta sfoglia
2 pere 
40gr di zucchero
30gr di burro
zenzero in polvere q.b

Preparazione:
Sbuccia le pere e tagliale a fettine. Ungi le pareti e il fondo di uno stampo con 20 gr.di burro e spolverizza con lo zucchero. 
Metti la teglia sul fuoco finchè lo zucchero non si scioglie. Copri il fondo dello stampo con le fettine di pera e cospargi con il burro rimasto a fiocchetti e un pizzico di zenzero. Disponi il disco di pasta sfoglia sulle pere schiacciandolo leggermente lungo i bordi. Fai un'incisione al centro e cuoci a 190°C per 45 minuti. Servi il dolce tiepido, dopo averlo rovesciato in un piatto.

sabato 5 novembre 2011

Essere Tigre!

Essere tigre..avete mai pensato ad essere una tigre???
A me l' idea non dispiacerebbe perchè la tigre, a mio parere, è un animale bellissimo e molte elegante!!!
Se anche a voi piacciono le tigri vi consiglio di iscrivervi al nuovo portale "sonotigre.it",,una nuova piattaforma multimediale e innovativa che parte dal concetto di condividere il tuo modo di essere tigre.
Sono tigre è una community formata da persone di tutte le età che non vogliono più accettare compromessi (come stile di vita) facendo nascere una community, un punto di riferimento dove l’essere “tigrotta o tigrotto” accomuna coloro che sono alla ricerca di informazioni, news ed interessati a raccontare la propria esperienza in qualsiasi campo della vita reale, condividendola con gli utenti registrati …insomma l’essere tigre, inteso come momenti di vita, fotografie, viaggi, consigli sui locali, ricette di cucina… e molto altro.
Sonotigre.it è un innovativo portale “3in1”, dove ci sono 3 aree distinte e facilmente individuabili ovvero Area concorso, area sconti e convenzioni e 'area Community.
Per poter usufruire delle aree, che descriverò qui di seguito, basta che vi registriate nel portale sono tigre. 

AREA CONCORSI : la partecipazione al concorso a premi legato all'acquisto di una o più confezioni di prodotti Tigre: formaggini e fettine di puro Emmentaler Svizzero.
(Ricordatevi di conservare lo scontrino d'acquisto, del quale verranno richiesti i dati anche in caso di vincita)
AREA SCONTI E CONVENZIONI: vantaggi per tutti coloro che si registreranno con sconti e convenzioni indipendentemente dall'acquisto dei prodotti Tigre.

AREA COMMUNITY DA TIGRE!: la community/social in cui verrà presentato ogni mese un concorso tematico che darà l’occasione agli utenti di vincere fantastici premi per i post più votati sia dalla community e che dai vostri amici registrati al portale.



Allora cosa aspettate???  Diventate subito tigrotti anche voi ed invitate tutti i vostri amici ed iniziate ad usufruire di tutti i vantaggi del portale Sonotigre.it!!!


venerdì 4 novembre 2011

Ravioli ripieni con stracchino e prosciutto cotto


A TAVOLA CON GUZZINI SERIE GOCCE


Buon Venerdì care foodblogger come va??
Io questa settimana ho avuto la sospensione delle lezioni all'università ed ho approfittato per riposarmi un pò e fare qualche creazione in cucina.
Questi ravioli sono venuti strabilianti molto gustosi e buoni con un ripieno composto da prosciutto e stracchino.
Volete un consiglio?? Fateli!!!!
Buon week end!!!

Ingredienti: (per 7-8 persone)
per la pasta:
500g di farina tipo 00
100g di farina di grano duro
6 uova Naturelle
mezzo cucchiaino di sale

per il ripieno:
500g di stracchino Lattebusche
una fetta di prosciutto cotto spessa mezzo centimetro
150g di mozzarella
pepe

Preparazione:
Disporre i due tipi di farina a fontata e porre al centro le uova e il sale. Inziare a lavorare le uova incorporando poco alla volta la farina.
Continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogenero.
Lasciare riposare per mezz’ora.
In una terrina mettere lo stracchino e aggiungere il prosciutto tagliato a cubetti piccoli (circa mezzo centimetro).Tagliare la mozzarella a pezzetti ed eliminarne l’acqua.
Aggiungere allo stracchino e al prosciutto insieme ad un po’ di pepe.
Su un piano di legno stendere la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottilissima.
A questo punto se avete la rotellina apposita per tagliare i ravioli, potete mettere il ripieno ad una distanza regolare (a seconda di quanto li volete fare grandi) formando un reticolato e ricoprire il tutto con un altro stato di pasta. A questo punto usare la rotella per tagliare i ravioli.
Chiudere bene i bordi e schiacciarli con una forchetta.
Cuocerli in acqua bollente salata e servirli con della passata di pomodoro.

domenica 30 ottobre 2011

Marmellata di rose



Gironzolando per il giardino  mi sono balzate agli occhi delle splendide rose rosse  ed immediatamente   mi sono chiesta .......cosa c'è di meglio per partecipare al contest di Barbara?????
La ricetta deve essere leggera e deve avere qualcosa di rosso .............eccola  qua una marmellata alle rose rosse.
Ho usato questa ricetta perchè penso che offrire a sua maestà Kitchenaid un bel mazzo di rose rosse
ed una dolce marmellatina sia un buon inizio di corteggiamento.

Ingredienti:
1kg di mele
250gr di petali di rose
750gr di zucchero
1 limone
1 bacca di vaniglia

Preparazione:
Sbucciate, private del torsolo e tagliate a pezzi le mele, disponetele in una casseruola, aggiungete il succo e la scorza del limone, i petali di rosa lavati e asciugati, bagnate con 1 dl d'acqua, mescolate e lasciate in infusione per 20 minuti, coprendo il recipiente.
Trascorso il tempo , fate cuocere il composto mescolando, schiumando e unendo poco dopo la vaniglia.
Quando le mele saranno cotte, togliete dal fuoco, eliminate la vaniglia passate il composto al setaccio.
Riponete il composto nella casseruola e aggiungete lo zucchero e lasciate cuocere fino a quando la marmellata risulterà consistente.
Invasatela calda, chiudete e riponete in dispensa al buio e al fresco.

Per preparare la marmellata ho utilizzato la casseruola della linea Aeternum ceramic ok red line della Bialetti.
CERAMIC OK è l'innovativo rivestimento nano ceramico, costitutito da una fitta rete di particelle ceramiche a base di silicio che presenta una superficie liscia, compatta, uniforme dalle proprietà e performance uniche: resistenza ai graffi, alle abrasioni e alle alte temperature. La purezza e la naturalezza della ceramica per cucinare in modo più sano ed equilibrato.
Questa linea giovane, allegra e dinamica, impreziosita dall'impugnatura soft touch e dai coperchi in vetro è disponibile in due bellissime colorazioni ovvero red e black line.
Se volete ottenere performance uniche in cucina dovete soltanto affidarvi a questa meravigliosa linea di pentole della Bialetti!!
Con questa meravigliosa ricetta all'insegna del colore rosso partecipo al contest "Get an AID in the kitchen" di Barbara.

martedì 25 ottobre 2011

Fusilli con zucca all'amaretto e salsiccia alla salvia


Piatti e posate Guzzini

Buongiorno eccomi quì a proporvi un primo piatto contenente un prodotto tipico di questo periodo ovvero la zucca.
Questa pasta è molto particolare in quanto abbina la zucca a del liquore all'amaretto accompagnato con salsiccia e salvia!!
Cosa dire incantevole...provate per credere!!


Ingredienti per 4 persone:
320gr di fusilli Pasta Benedetto Cavalieri

500gr di zucca
0,8dl di liquore all'amaretto
300gr di salsiccia
salvia
grana grattuggiato
noce moscata
40gr di burro
sale, pepe

Preparazione:
Private la zucca della scorza e dei semi, lavatela, asciugatela e tagliatela a bastoncini di circa 1/2 cm di spessore; spellate e sgranate la salsiccia,lavate 5-6foglie di salvia.
Fate rosolare la zucca a listarelle in un tegame con 30gr di burro spumeggiante, irroratela con l'amaretto e fatelo in parte sfumare a fuoco vivo.
Salate, pepate,  abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 5-6 minuti.
Fate cuocere la pasta in abbondate acqua bollente salata; intanto, fate fondere il burro rimasto in un tegame, unite la salvia e la salsiccia e fate rosolare bene.
Scolate la pasta al dente, conditela subito con la zucca e la salsiccia, mescolate bene e servite la pasta con una grattatina di noce moscata e grana a piacere.

Con questa ricetta partecipoal contest di Farina lievito e fantasia Con un pò di zucca!!


mercoledì 19 ottobre 2011

Cocotte di melanzane e mozzarella di bufala campana

                  Runner Wald

Buongiorno e buon mercoledì a tutte!!!
Mi scuso per l'assenza ma sono immersa tra il diritto privato, il diritto pubblico e la matematica generale. Oltre ad occuparmi del diritto alla sera trovo sempre il tempo di dedicarmi alla mia passione ovvero la cucina.
Oggi vi propongo delle cocotte con melanzane e mozzarella di bufala una vera delizia!!!
Provatele  e fatemi sapere!!! 

Ingredienti per 8 cocotte:
600g di melanzana violetta
250g di Mozzarella di Bufala Campana DOP
100g di pane bianco
400g di passata densa Valgrì
20g di foglie di basilico
100ml di panna 
olio extra vergine filtrato Albero Isnardi
sale q.b.

Procedimento:
Tagliare le melanzane a fette, immergerle in acqua salata e, dopo 1h, scolarle ed asciugarle bene, friggerle in olio d’oliva profondo.
Asciugarle dell’olio in eccesso e foderare con esse 8 cocotte.
Frullare al mixer la mozzarella di bufala con il pane bianco e la panna e farcire le cocotte chiudere con le melanzane strabordanti o con quelle rimaste ed infornare per 10’ a 180°.
Sfornarle e servirle con la salsa di pomodoro.

Ringrazio il Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana per avermi offerto le Mozzarelle di Bufala per realizzare questa ricetta.
Related Posts with Thumbnails